Problemi sessuali e relazioni sociali

Esiste una relazione fra i problemi sessuali e le relazioni sociali?

La relazione fra problemi sessuali e relazioni sociali è molto stretta, si può addirittura affermare che l'una dipenda dall'altra. 

Cerchiamo di capire nel dettaglio che tipo di associazione esiste e quali sono gli effetti che la prima fa scaturire sulla seconda. Conoscere a fondo il nesso fra le due può aiutare a migliorare la propria vita, se sessualmente presenta delle lacune. 

Partiamo da 2 esempi, quello di Tobia e quello di Paolo. 

Tobia e la sua rabbia (apparentemente) incomprensibile

Tobia è un ragazzo di 37 anni, con un grande ascendente sulle donne molto forte. In seguito alla separazione dei suoi genitori, aveva iniziato a bere in maniera incontrollata e, pur frequentando (non regolarmente) centri sportivi, con il tempo aveva iniziato a soffrire di impotenza. Inizialmente aveva sottovalutato gli episodi che, però, con il tempo si intensificavano. Dopo alcuni mesi dalle prime défaillance, Tobia aveva iniziato a  diventare aggressivo, intrattabile e addirittura scostante; nonostante la sua indole incline alla solarità e all'ironia. 

Il problema sessuale della sua impotenza stava iniziando a distruggere le sue relazioni sociali: Tobia non veniva più cercato dagli amici, a causa del suo pessimo umore. Aveva ridotto con il tempo anche le uscite, proprio perchè si rendeva conto di mettere a disagio le persone con cui si accompagnava. 

Quando ha realizzato che stava rovinando letteralmente la sua vita, si è deciso a farsi aiutare. Ne ha parlato ed ha iniziato un cammino di guarigione, con l'aiuto di pillole il Viagra, Cialis o Kamagra 100mg, i cui principi attivi (SildenafilTadalafil, ecc.) hanno permesso a Tobia di risolvere i problemi di impotenza e recuperare il suo carattere positivo e di conseguenza riprendere a frequentare gli amici di sempre con gioia.

Paolo, lo stress e le donne: un percorso complesso

Paolo ha oggi 44 anni e fino a poco tempo fa avvertiva di vivere in un baratro. In un paio di anni la sua vita ha preso una piega molto negativa. Ha perso la donna che amava e in seguito anche il lavoro. Nel momento peggiore della sua vita, lo stress ha preso su di lui il sopravvento. Paolo era disperato e quando ha deciso di voler iniziare a vivere, si è rimboccato le maniche e si è messo alla ricerca di un lavoro, con grande grinta e determinazione. 

Dopo mesi di ricerche e colloqui estenuanti ha finalmente trovato un impiego che riteneva molto positivo all'interno di una azienda con oltre 300 impiegati. E' proprio lì che ha conosciuto Chiara, con la quale si è instaurato subito un ottimo feeling.

I due hanno iniziato a uscire e diventare sempre più intimi. Purtroppo però, Paolo ha dovuto fare i conti con i problemi di erezione. Desiderava molto Chiara eppure non riusciva a raggiungere una erezione valida. Tutto sembrava funzionare finalmente... ma qualcosa ancora non andava. Si trattava dello stress accumulato negli anni precedenti che Paolo non era riuscito ancora a cancellare e che restava latente in un angolo della sua mente. Questo implicava i problemi di disfunzione erettile. Dopo aver deciso di farsi aiutare dal Viagra originale, Paolo è completamente cambiato. La sua vita sessuale, il tassello mancante al mosaico della sua felicità ritrovata, finalmente funzionava alla grande. 

Paolo e Chiara si sono sposati e si amano alla follia. 

I problemi sessuali sono spesso il campanello di allarme

Salvo alcuni casi, che rappresentano la minoranza, in cui i problemi sessuali dell'uomo scaturiscono da patologie preesistenti, nella maggior parte dei casi derivano da ragioni psicologiche o comunque riconducibili a ragioni che possono trovare una via di uscita. 

Tralasciare o sminuire l'importanza di problematiche sessuali, comporta il rischio di mettere a repentaglio anche le relazioni sociali, sia rispetto agli affetti familiari che in relazione alle amicizie, per non parlare della ripercussione che possono essere messi in gioco i legami affettivi e sentimentali.

Parlare aiuta a sentirsi meglio, a togliersi di dosso un peso e a trovare il modo più idoneo per eliminare le mancanze in campo sessuale. 

L'orgoglio non ripaga in questi casi e la vergogna non è l'atteggiamento ideale per rimediare. La medicina da un lato e la comunicazione dall'altro, possono veramente incrementare la qualità della tua vita, dal punto di vista sessuale... arrivando all'aspetto sociale.